sabato 13 agosto 2016

Spugnette trucco Beautyblender - tutte le tipologie


Oggi ho deciso di parlarvi delle famosissime spugnette per il trucco Beautyblender che finalmente da qualche mese sono disponibili anche da noi in Italia. Beautyblender è un marchio fondato da Rea Ann Silva, makeupartist statunitense che nel 2003 ha dato vita al soffice ovetto fucsia.
La famiglia Beautyblender si è poi allargata con gli anni, ma ogni "ovetto" è caratterizzato da un materiale di altissima qualità...
...che garantisce risultati impeccabili nella stesura del makeup, evitando striature e garantendo il minimo spreco di prodotto. La spugnetta Beautyblender va usata bagnata, questo perchè è dotata di un struttura "a celle aperte" che assorbe l'acqua e non il prodotto che andrete ad applicare, che in questo modo verrà effettivamente steso sul viso e non "mangiato" dalla spugna.
Gli ovetti Beautyblender sono fatti con coloranti solubili in acqua che non danneggiano l'ambiente, ma allo stesso tempo mantengono integra la spugnetta; durante i primi lavaggi, potrebbe esserci dispersione di colore, che sparirà nei lavaggi successivi. Non preoccupatevi, è un processo normale e soprattutto ricordate che il colore non tingerà il viso o i vestiti.

Io ho acquistato la mia prima BeautyBlender ben quattro anni fa durante un viaggio in America, ed ancora oggi la spugnetta è perfettamente funzionante, questo a testimonianza dell'altissima qualità del prodotto. La "original" che vi mostro nella foto qui sotto, è multitasking perfetta per applicare il fondotinta, sfumare il correttore, fare il contouring ecc.. il risultato sarà sempre impalpabile! Euro 16,90


Di recente ho acquistato la Beautyblender Pro, che si presenta di colore nero e dimensioni leggermente inferiori alla original. Questa spugnetta è stata studiata appositamente per applicare prodotti scuri come bronzer, prodotti "self-tan", ombretti in crema scuri come quelli usati per i face painting e quan'altro. Io personalmente la uso anche con il fondotinta ed il correttore, svolge egregiamente il suo lavoro e mi serve da alternare all'altra fucsia in modo da averle sempre pulite. Euro 16,90


Anche la Beautyblender nude è da poco entrata a far parte della famiglia! Anche in questo caso le dimensioni sono leggermente inferiori alla original ed il colore è un beige chiaro. Capirete subito che questa spugnetta è studiata per l'applicazione della base viso, in particolare fondotinta e correttore per i quali assicurerà un risultato assolutamente impercettibile. E' super consigliata per il famoso effetto "no makeup makeup". Euro 16,90


Da più tempo invece, utilizzo costantemente le BeautyBlender Micro mini, una vera e propria rivoluzione per il contorno occhi. Se prima dovevo stare molto attenta al tipo di correttore usato perchè questo mi si depositava nelle rughette che ho sotto gli occhi, da quando lo applico con la spugnetta, non ho più questo problema, perchè viene rilasciata la giusta dose di prodotto e soprattutto viene sfumato alla perfezione. Le Beautyblender micro mini si vendono in confezione da due pezzi (io ne ho 3 perchè una mi è stata ceduta da un'amica). Euro 16,50


Fanno parte della grande famiglia Beautyblender anche altre due spugnette di cui una specifica per il blush ed una per applicare creme, sieri, primer ecc.. La foto qui sotto vi chiarirà meglio le idee. Potete trovare maggiori informazioni sul sito ufficiale americano Beautyblender.com oppure sul sito italiano Sephora.it dove non è ancora presente l'intero range di prodotti. 
Per concludere posso dirvi che adoro letteralmente queste spugnette ed hanno realmente cambiato il modo di truccarmi. Sono praticissime da usare, da portarsi dietro e cosa non da poco, si lavano facilmente semplicemente strofinandole con una saponetta, per tornare come appena comprate una volta asciutte.

Linda



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...