mercoledì 10 luglio 2013

Workshop Benefit a Pisa!

Ciao ragazze, sono troppo contenta perchè ieri ho trascorso un pomeriggio piacevolissimo in compagnia di tante amiche e colleghe blogger: abbiamo partecipato ad un interessantissimo workshop sui prodotti Benefit organizzato nel brow bar di Sephora a Pisa.
 Cos'è un workshop? E' un incontro con un'esperta Benefit che ci ha catapultate nel fantatico mondo di questo marchio che devo dire conoscevo poco. Di solito questo tipo di incontri si svolgevano solo a Milano, invece per la prima volta si è riusciti ad organizzarlo anche a Pisa. Speriamo sia il primo di una lunga serie :)



La storia di narra di 2 sorelle americane che avevano la passione per il makeup e la passione per la cucina; per decidere cosa fare della loro vita lanciarono una monetina per decidere quale delle 2 strade intraprendere ed uscì (per fortuna ) il makeup! Loro però vollero comunque fondere il makeup con la cucina ed è per questo che ad esempio le ragazze dei brow bar hanno un grembiulino con la scritta Benefit. Iniziarono in uno sgabuzzino "The Face Place"dove preparavano al momento dei cosmetici da applicare sulle clienti e con il passaparola ben presto si diffuse la voce e le clienti erano sempre più. Alla fine il marchio fu chiamato BENE (perchè una delle due sorelle innamorata dell'Italia, aveva sentito pronunciare spesso questa parola dagli italiani) FIT (cosmetici da indossare che siano confortevoli).

Subito dopo abbiamo iniziato a provare i prodotti e primo tra tutti il celeberrimo The Porefessional

Si tratta di un primer formulato con 5 siliconi volatili di ultima generazione che si stende prima del fondotinta, ma dopo la crema idratante (step importantissimo). Si può usare anche durante il giorno per ritocchi picchiettandolo con i polpastrelli. Impedisce agli strati successivi del makeup di andare in profondità nella pelle.

Subito dopo Mariangela ci ha presentato il fondotinta Hello Flawless con molecole di ossigeno. E' leggero, ma allo stesso tempo copre molto ed è disponibile in ben 9 tonalità.
Ricordate che per scegliere il giusto colore di fondo dovrete provarlo sul collo, provatene più di una tonalità e vedete quella che si fonde meglio con il vostro incarnato
Dopo aver steso il fondotinta ci sono stati presentati i 3 correttori di punta del marchio che sono il celeberrimo Erase Paste, il Boing ed il nenonato Fakeup.

Il primo è adatto a chi vuole un contorno occhi luminoso, è una pasta che va lavorata fino a fonderla con il proprio incarnato.

Il secondo è adatto a chi vuole maggiore coprenza ed finish opaco.

Infine l'ultimo è un correttore innovativo in stick che coniuga le proprietà benefiche della crema con la coprenza del colore.

Successivamente abbiamo provato anche la cipria abbinata al fondotinta, infatti ne porta il medesimo nome e viene venduta con spugnetta e pennello inclusi nella confezione. Lo step della cipria è fondamentale per fissare tutto il makeup.
Il prodotto a cui mi sono più appassionata sono state le tinte per guance e labbra
Sono 3 di cui 1 aranciata al mango Cha Cha tint e 2 sul rosa con all'interno rose rosse Bene tint e rose rosa Posie tint. Uno dei miei prossimi acquisti sarà la Cha Cha tint, davvero bello l'effetto e davvero facile da stendere e sfumare.

E' stato anche molto utile il fatto che a coppie ci siamo truccate a vicenda in modo da constatare gli effetti dei prodotti sia sulla nostra pelle che su quella della ragazza che truccavamo! Io ero in coppia con Rita di Consigli di Makeup (ciao cara!).

Ogni coppia aveva una postazione munita di specchio, pennelli, salviettine e quant'altro

Ad ognuna è stato regalato un braccialetto impregnato della nuova fragranza Benefit "Noelle", più un campioncino dello stesso profumo.
Il workshop ha un costo di 25 euro che a fine lezione sono convertibili in prodotti ed ecco quello che ho acquistato io + il campioncino di profumo
 Oltre alla minitaglia del mascara They're real, ho preso uno dei nuovissimi ombretti in crema Creaseless crem nel colore "Skinny jeans". Inutile dire che packaging e colorazione sono davvero stupendi.


E' stato un pomeriggio piacevolissimo e ne approfitto per salutare e ringraziare Mariagela

e le due simpaticissime ragazze del brow bar di Pisa Barbara e Filomena

Spero ci sia occasione di rivedere anche tutte le ragazze che c'erano ieri: Rita, Anna Gaia, Francesca, Laura e tutte le altre delle quali (come al solito) non ricordo il nome.

Linda

3 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...