domenica 28 aprile 2013

The ABC challenge - A come Alverde e Artdeco

Buongiorno e buona Domenica! Sono stata invitata dal blog Life in Sharp Color a partecipare all'ABC Challenge, che consiste nel parlare di prodotti cosmetici partendo dalla lettera A fino alla Z e riuscendo a scovare un marchio per ogni lettera.



Io inizio oggi dalla lettera A per la quale ho trovato non 1 ma ben 2 marchi
ALVERDE NATURKOSMETIK

ARTDECO

Sono entrambi marchi tedeschi e mentre il primo è specilizzato in cosmetica naturale low cost, il secondo conta una gamma di prodotti completa, da smalti a ombretti, rossetti e quant'altro con una fascia di prezzo media.

Ho provato il primer occhi sia di Alverde che di Artdeco e sono pronta a recensirveli
La base ombretto Artdeco si presenta in un barattolino nero in plastica ed è color carne leggermente shimmer. Stesa sull'occhio risulta leggermente appiccicosa e quindi perfetta per far aderire l'ombretto. Con questo prodotto ho avuto alti e bassi nel senso che ci sono state volte in cui ha tenuto benissimo per tante ore  anche con molto caldo e altre volte che con meno caldo ha ceduto quasi subito facendo andare l'ombretto nelle pieghette dell'occhio. Sicuramente dipende molto dalla qualità degli ombretti usati, ma avendo una palpebra già di base piuttosto oleosa non posso rischiare che l'ombretto ceda e quindi ora l'ho messa un pò da parte per usarla solo con ombretti che hanno già una buona tenuta da soli. Io l'ho acquistata in Germania, in una profumeria Douglas, pagandola circa 6 euro. Piccolo appunto al packaging, se avete le unghie lunghe come nel mio caso, appena il livello scenderà un pò, sarà un'impresa prelevarla!
L'altra base ombretto è di Alverde un marchio distribuito nei supermercati DM in Germania, Austria e forse anche qualche altro paese. Si presenta in un tubetto di platica morbida con beccuccio dal quale è praticissimo far uscire la giusta quantità di prodotto per poi stenderlo sulle palpebre. A differenza dell'altro primer, questo è completamente opaco, di color rosa carne e uniforma bene il colore della palpebra una volta steso. Non risulta appiccicoso e quindi anche l'ombretto fa fatica ad aggrapparsi. A mio avviso questo primer non è un prodotto valido, non aiuta per niente a mantenere l'ombretto intatto e basta un pò di caldo o comunque lo stesso calore sviluppato dall'occhio quando è aperto, che vi ritroverete l'ombretto in condizioni pessime. Non lo sto usando più come primer perchè non ne vale davvero la pena, non vale nemmeno i 3/4 euro che costa :S

Ci vediamo presto con la lettera B!!

Linda

1 commento:

  1. Bello questo post, l'avevo visto fare con gli smalti ma mai con i cosmetici in generale :). Mmm effettivamente il packaging della prima base non sembra per niente comodo...
    (Nuova follower, passa da me se ti va!)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...